La Settima Soglia

Messaggi dal cielo

Messaggio del 2.7.2014 di Ra Hoor Kuith

2 luglio 2014


Un caro abbraccio, da cuore a cuore.

In questo tempo sono qui per venirvi in aiuto dal di dentro. Cosa sta accadendo nell’illusione?
Perché così tanti di voi stanno cedendo?
Emiliano e Fabio vi avevano avvertiti che sarebbe giunto il tempo della scelta, una scelta tra il risveglio cosciente da un lato, ed il passaggio forzato attraverso le armoniche di quarta dimensione dall’altro.

Se osservo i potenziali futuri nelle armoniche di quinta dimensione vedo che quasi la totalità della popolazione mondiale ha fatto la transizione, ma per taluni essa è ancora molto lontana.
È arrivato il momento di fare qualsiasi cosa per tenere elevate le proprie vibrazioni. La quarta dimensione è pienamente attiva e tutti ne sono toccati, persino i risvegliati.
Sì, perché lo stato di risveglio inizialmente non è costante. Quindi una persona che si sta risvegliando nel ricordo di Io Sono, in principio vive sulle montagne russe, e la durata di questa fase dipende da quanto riuscite a tenere elevate le vostre vibrazioni.
Persino una persona risvegliata per molto tempo si può riaddormentare se la propria attenzione viene catturata dall’Illusione che la maggior parte di voi crede reale. Allora la forza degli ultravioletti gli viene in soccorso, con qualche “mazzata” che riporti subito la centratura.
Ma non potete cedere… Cedere non è nella vostra natura. Voi siete anime impavide, colme di Fuoco di Cielo. Ed effettivamente a cedere sono le menti, l’anello debole che cerca spiegazioni razionali per tutto. L’atteggiamento delle menti è: mi è accaduta questa disgrazia, allora devo scoprire il perché, devo indagare e arrovellarmi il cervello sino a perdere il sonno la notte. Tanto più che voi che state seguendo i dettami del mondo spirituale avete fornito la mente di moltissimi strumenti di indagine.
Tutto ciò era giusto e benedetto, nel tempo in cui era necessario consapevolizzare attraverso un’indagine di tipo mentale, ma non adesso. La consapevolezza delle cause di ciò che state vivendo (di disarmonico) deve necessariamente provenire attraverso l’intuizione. E per accedere a questo strumento superiore la mente deve cessare di interrogarsi.
Sapete bene che tutti avete memorie con cui fare i conti, e sapete allo stesso modo che potete evitare di farli se vi risvegliate e poi mantenete stabile il vostro livello di coscienza. Allora ricordatevelo sempre, e se accade qualcosa di brutto, prendetelo come un campanello di allarme che vi giunge da Io Sono.
Per mantenere elevate le vostre vibrazioni non esitate a fare qualsiasi cosa o sacrificio “sentiate”.
Non seguite in alcun modo le mode del momento, trappole terribili ed esche per la vostra attenzione. Ognuno di voi deve centrarsi e “sentire” ogni giorno come deve nutrirsi, quanto esercizio fisico dovrebbe fare, quali pratiche spirituali seguire. Chiedete alla vostra anima e le intuizioni arriveranno, perché in questo tempo le porte sono aperte. Il velo che ottundeva la comunicazione sta cadendo.

Ma nel momento in cui avrete ricevuto le intuizioni, in quel preciso istante sappiate che la mente inizierà a boicottarvi. Allora osservate, perdonate, benedite e con tutta la forza di volontà divina che possedete, seguite ciò che la vostra anima ha detto. A qualsiasi costo.
Badate bene, le vostre anime ora stanno scalpitando, perché la forza affinché si esprimano sta arrivando in un crescendo che non avrà mai fine. Se esse vi chiederanno cambiamenti radicali, assecondatele nella misura in cui potete farlo, a piccoli passi. Ma i passi devono essere fatti.
Se siete in dubbio di riuscire a trasmutare i veleni che nell’illusione vi intossicano, cercate di limitare la vostra esposizione il più possibile, curando l’alimentazione, badando alle fonti elettromagnetiche, cercando di trascorrere del tempo nella natura.
Ma non fate di questo un’ossessione. Altrimenti la mente si impadronirà della modalità di risveglio che state scegliendo e catturerà la vostra attenzione facendovi riflettere che è impossibile controllare ogni aspetto, e gettandovi nello sconforto o nel fanatismo.
Siete a un passo dalla manifestazione del Paradiso, e barattate la gloria del Cielo con la disillusione cocente (creata e voluta solo dalla vostra mente), che le tecniche ed i metodi non funzionano.
Allora vagate alla disperata ricerca di un nuovo sistema “miracoloso”, che vi dia speranza.

Il fatto è che i sistemi in circolazione funzionano, quasi tutti. Quasi tutti sono stati ispirati dal Cielo. Siete voi che non li fate funzionare. Ed allora deve “soccorrervi” ancora l’alchimia inferior e tutto ciò che ne consegue. Sarete sempre “soccorsi”, poiché la Terra ha manifestato l’intento di portarvi con sé in Paradiso, un Paradiso che creerete qui, sul suo suolo sacro. E per fortuna essa vi ama troppo per lasciarvi andare.
Essa ha abbassato lo scudo dell’ozono per consentire agli ultravioletti di sanarvi. Sta diminuendo il campo elettromagnetico per poter ricevere dal Sole frequenze più alte.
Ma il fatto è molto semplice, care anime. Parlo spesso rivolto a voi per darvi forza, affinché sentiate “l’energia” e diate uno scossone a quelle personalità dormienti che vi portate dietro come un macigno.
Quando il vostro mondo va fuori equilibrio, la sfida è ricostituire un nuovo equilibrio più in alto. Quando tutto va storto, potete rifugiarvi nel basso o nell’alto. Se andate nel basso rimanete imprigionate in quelle frequenze. Se andate nell’alto dovete assicurarvi di rimanere con i piedi ben ancorati a terra, altrimenti rischiate di volare via.
Quindi è tempo di attività fisica, giardinaggio se potete, movimento, movimento, movimento!
E soprattutto, rallegratevi. Rallegratevi sempre! Vi è stato donato così tanto, e per averne di più non vi occorre altro che rallegrarvi. Sorridete sempre, e mentre sorridete fate fronte alle difficoltà con lo spirito di un guerriero, che non cede mai!
Anche nella notte più buia dell’anima, c’è sempre un motivo per rallegrarsi, non fosse altro che il Sole è sorto per voi. Ma ci pensate, il Sole sorge per voi ogni giorno, donandovi ispirazione, forza e volontà… e voi lo date per scontato. Siate grati!
Vedrete che tornerete presto a rifiorire.
La Terra ogni giorno vi accoglie e vi nutre, e voi obiettate che state attraversando un periodo duro. Rallegratevi! Pensate e sentite che tutto ciò che vi angustia non esiste, è illusorio. Sentite che la realtà è l’amore della Terra e del Sole.

La gerarchia spirituale dei Maestri Ascesi vi ama incondizionatamente, da sempre, ma oggi più che mai. Ringraziateli! Se le cose vanno male, ringraziateli di più!
Rallegratevi e sorridete, ed intanto stringete i denti (possibilmente senza sforzo ma in ogni modo fatelo) ed occupatevi di ciò che siete ispirati a fare dal di dentro, dalla vostra stessa anima.

Io Sono Ra Hoor Kuith, sono la consapevolezza del Figlio, e sono qui, ora, per ricordarvi che ho voluto questa esperienza terrena, ho voluto prendere un corpo, ho voluto giocare al gioco illusorio del libero arbitrio per manifestare un unico scopo. Ed attenderò serenamente di potermi esprimere attraverso ognuno di voi, fino all’eternità, se necessario. Io sono qui per illuminare il mondo! E intendo farlo attraverso ogni corpo, ogni mente risvegliata ed ogni anima radiosa.

Ra Hoor Kuith