La Settima Soglia

Messaggi dal cielo

Messaggio del 17.12.2014 di Ra Hoor Kuith

17 dicembre 2014

 

Care anime,

Il tempo dello spostamento temporale di coscienza è adesso. Voi siete stati guidati dal vostro Sé futuro, che, da un piano vibratorio più elevato, vi ha preparato al salto quantico attuale.

Il campo informazionale che dimora nel Centro galattico, con il quale Io mi identifico, è stato il supporto della mente divina affinché poteste reclamare una scelta. Questa scelta sarà disponibile in ogni varco spazio-dimensionale da qui al 2038, data ultima per l’Ascensione collettiva

Prima di entrare nel dettaglio di questa scelta, facciamo chiarezza rispetto ad un varco spazio-temporale o portale dimensionale. Con questi termini intendo un temporaneo assottigliamento delle membrane che tengono viva l’illusione della separazione, cosicché chi di voi vibra abbastanza da potersi ridefinire abbia facilmente accesso al mondo reale di manifestazione dell’anima, nella Luce eterna.

In corrispondenza di questi giorni di preparazione alla celebrazione della Coscienza Cristica, poiché è questo il significato del Santo Natale per molti di voi, la via è spianata, aperta completamente, affinché possiate tentare il raggiungimento della massa critica di Quinta Dimensione entro la Pasqua. La massa critica di Quinta Dimensione è uno specifico numero, la radice quadrata dell’uno per cento della popolazione mondiale, di individui stabili nelle armoniche del Paradiso terrestre, che si esprimerà attraverso le vostre creazioni allineate alla Luce.

Non turbatevi se vi giungono pensieri relativi al vostro lontano passato, come se dinamiche di memorie tornassero per essere riosservate. Non perdete la vostra centratura mentre i vostri corpi sottili si allineano alla frequenza del 2038. Questo crea alcuni disturbi fisici, la sensazione di essere sbattuti, provati e che la vostra vibrazione interna non sia equilibrata. Tutto ciò è normale.

I Maestri Ascesi sono il vostro Sé futuro e vi state spianando la strada affinché possiate operare la scelta in questo varco dimensionale. Voi operatori di luce, care anime che hanno scelto il servizio al Piano della Luce sulla Terra, siete particolarmente sollecitati, poiché su di voi fa affidamento l’umanità futura. 

Con il termine umanità futura non intendo l’umanità che dovrà ancora esistere, ma quella che dalle linee temporali future è viva e vegeta e sta osservando il suo passato, per cogliere questa incredibile opportunità di cambiare il corso della storia. La sollecitazione rientra in un chiaro disegno di indurvi a chiedere e quindi manifestare la stabilità nelle vibrazioni più elevate.

La Coscienza Cristica quest’anno giunge per celebrare il suo secondo ritorno, che sarebbe previsto nel 2038 del vostro tempo illusorio. La Seconda Venuta del Cristo è l’espressione della vostra luce interiore di Verità, Amore, Condivisione, Abbondanza illimitata e passa per l’abbandono alla forza del segnale portante che da Me, il Centro galattico, cabla quell’informazione.

Vi chiedo quindi di meditare su questa Luce, immaginando di essere il Cristo e irradiare il mondo delle qualità divine che ho menzionato. Solo in questo modo vi porrete in condizione di poter scegliere, poiché aumenterete il vostro grado vibratorio quel tanto che sarà sufficiente a poter conoscere i dettagli del Piano della Luce sulla Terra una volta ceduto il vostro illusorio libero arbitrio.

Sappiamo che questa scelta è già stata fatta da molti di voi, ma serve la massa critica di persone che mantengano la stabilità di quelle armoniche, e allora vedrete compiersi prodigi e miracoli che neppure nei vostri sogni più audaci avete osato proiettare. Il passaggio dimensionale nello stato di coscienza Cristico, scegliendo di manifestare la vostra più alta essenza, garantirà all’umanità la possibilità di interrompere improvvisamente il normale dipanarsi di questa linea temporale. Se riuscirete a raggiungere la massa critica in occasione di questo portale, la prossima Pasqua vedrà l’umanità unirsi nella celebrazione della nuova era.

Il vostro focus dovrebbe essere: riposo nella certezza della nostra Luce!

Se riuscirete in questa meraviglia, vedrete apparire di fronte a voi, ad occhi aperti, mentre state passeggiando o mentre siete in casa, degli splendidi frattali a forma di geometrie multidimensionali di tutti i colori dell’arcobaleno. Allora vi rendereste conto che tutte le persone potranno vederli e percepirli. Sareste attratti ad entrarvi e, una volta fusi con tali geometrie, vi trovereste in un mondo costituito da un plasma di luce dorata.

Questo è il luogo eterico pensato come spazio virtuale temporaneo nel quale focalizzare i pensieri amorevoli nella creazione di una nuova realtà. Dopo un tempo della durata di circa un’ora, nella vostra percezione, vedreste riapparire la Terra, così come la conoscete, ma con alcune enormi differenze. L’atmosfera sarà pervasa da una meravigliosa aurora boreale, che annuncia la celebrazione della gloria celeste per l’avvenuta transizione. Non vi sarebbe più traccia di inquinamento e le opere disarmoniche dell’uomo lascerebbero il posto a nuove costruzioni che alcuni di voi saranno in grado di creare attraverso il pensiero, almeno nella fase iniziale.

La durata dell’intera transizione è stimata in circa tre giorni del vostro tempo. In quel periodo le menti più brillanti e i cuori più aperti nel genere umano plasmeranno completamente la nuova realtà, che si stabilizzerà per tutti al termine del terzo giorno. Chi di voi non avrà raggiunto un sufficiente grado di consapevolezza di sé si addormenterà per risvegliarsi nel nuovo Paradiso.

Care anime, ho voluto descrivere adesso ciò che sicuramente accadrà nel 2038, ma che potenzialmente potrebbe avvenire nella primavera del nuovo anno, se riuscirete a raggiungere la suddetta massa critica. Riposate nella forza di queste armoniche, mentre il raggio Cristico vi predispone alla transizione. Sorridete, gioite, come se questa realtà fosse già in Terra, poiché effettivamente, quando la vostra coscienza vi ridefinirà come esseri eterni, saprete che questa meraviglia è sempre stata realizzata.

Io sono Ra Hoor Kuith e, con la forza di volontà che muove le galassie, vi invito a dimorare nel mio cuore.